L’italiano Paolo Nespoli nello spazio nel 2007

Nel 1990 ha conseguito la Laurea in Ingegneria Meccanica all’Università degli Studi di Firenze. Per l’astronauta italiano si tratterà del primo volo spaziale, il suo compito sarà quello di ricoprire il ruolo di specialista di missione. Insieme a lui, sul volo Shuttle STS-120, ci saranno cinque astronauti della NASA: il colonnello dell’Air Force Pamela A. Melroy, comandante della missione STS-120 dello Shuttle; il colonnello della Marina George D. Zamka, pilota e specialista di missione (al primo volo), e gli specialisti di missione Scott E. Parazynski, il colonnello dell’esercito Douglas H. Wheelock e il Capitano della Marina Michael J. Foreman (al primo volo spaziale).La missione che vedrà impegnato Paolo Nespoli fa parte del Memorandum of Understanding stipulato tra l’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) e la NASA, che prevede la fornitura alla ente spaziale americano di tre Moduli Logistici Pressurizzati Multifunzionali (Multipurpose Logistic Pressurised Modules – MPLM) in cambio dell’assegnazione all’Italia di un numero definito di missioni di volo a bordo dello Shuttle e di utilizzazione della Stazione Spaziale Internazionale.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > L’italiano Paolo Nespoli nello spazio nel 2007