LitBio: la bioinformatica in Italia

Il “LiTBio” si avvarrà inoltre di un supercomputer installato presso il “CILEA” e progettato da “EUROTECH”, con una straordinaria potenza di calcolo pari a 3 Teraflop. Proprio per le sue caratteristiche tecniche, il super-calcolatore entrerà nell’elenco delle venti macchine più potenti del mondo in questo settore, permettendo all’Italia di rivestire un ruolo di primo piano nel campo della bioinformatica, la disciplina nata per rispondere alle sfide poste dalla genomica, dalla proteomica, dalla farmacogenomica e, in generale, da tutti i settori di frontiera della biologia. Sempre alla bioinformatica è inoltre affidato il compito di rendere possibile l’analisi di enormi quantità di dati, come pure la simulazione di eventi complessi. Su tutti, i dati prodotti dal sequenziamento del genoma umano, che devono essere confrontati per ricostruire l’evoluzione di singoli geni. Solo in questo modo è infatti possibile aprire la strada a nuove terapie. Per questo motivo, l’analisi dei dati e le simulazioni tridimensionali più complesse saranno affidate al supercomputer del “CILEA”, che utilizza strutture di calcolo, hardware e software particolari e ottimizzate, per l’elaborazione di algoritmi specifici per la bioinformatica. I ricercatori potranno poi avvalersi delle risorse esterne per mezzo di interfacce collegate mediante la Grid: l’avanzatissima rete che consente un trasferimento di dati molto più veloce ed efficiente di quello reso possibile dal Web. Renato Dulbecco, premio Nobel per la Medicina, ha così commentato la nascita di questo nuovo centro di ricerca scientifica: “L’informatica oggi è alla base di tutta la biologia, in quanto soltanto un’elevata potenza di calcolo è in grado di consentire lo studio approfondito delle proteine, dei geni e di tutti quei fenomeni che si verificano su di essi e che necessitano del supercalcolo per essere analizzati approfonditamente”. A guidare il “LiTBio” ci sarà Luciano Milanesi, dell’Istituto di Tecnologie Biomediche del Cnr di Milano, nell’ambito di una collaborazione con il Cilea.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > LitBio: la bioinformatica in Italia