Lo smaltimento dei rifiuti elettronici? Riciclo hi-tech

smaltimento_jugo.it

I rifiuti, con il passare del tempo e con le nuove tendenze in fatto di tecnologia, sono cambiati ed insieme a quelli “tradizionali” si sono aggiunti gli scarti elettronici che aumentano in modo sostanzioso per il continuo rinnovo di modelli sempre più performanti di computer, cellulari, elettrodomestici, televisori e modem. Per non abbandonare il vecchio computer in cantina oppure, ancora peggio, tra i rifiuti della “raccolta indifferenziata” ci sono molte possibilità di smaltimento al fine di non danneggiare l’ambiente e dare anche la possibilità di recuperare materiali come il rame, il ferro, l’acciaio, l’alluminio, il vetro ed i vari metalli che si potranno riutilizzare per la produzione di nuovi apparecchi.

Una delle scelte è quella di consegnare il vecchio apparecchio presso il negozio dove ne abbiamo acquistato uno nuovo per dare modo al rivenditore di smaltirlo in modo adeguato oppure consegnare l’oggetto nellisola ecologica più vicina. Dobbiamo sapere che una raccolta di questi rifiuti fatta in modo corretto riduce le emissioni di Co2 recuperando materie prime , risparmiando energia e, soprattutto, dar modo di combattere il traffico illegale di questi oggetti nei Paesi più poveri riducendo così anche lo sfruttamento del lavoro minorile.

Al fine di sensibilizzare i cittadini alla raccolta ed al corretto smaltimento dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche, in molti comuni italiani sono state realizzate varie iniziative coinvolgendo anche McDonald’s che ha promosso una campagna sperimentale di comunicazione presso alcuni dei suoi ristoranti dedicando un giorno, chiamato “Raee day“, dove i cittadini hanno consegnato i loro piccoli apparecchi elettrici ed elettronici ricevendo in cambio un buono sconto per l’acquisto di un prodotto McDonald’s.

Al fine di diffondere informazioni sempre più corrette e dettagliate per educare i cittadini al corretto riciclo di questi rifiuti chiamati “Raee“, Legambiente insieme con ReMedia, hanno pubblicato una miniguida dal titolo ”Noi ci crediamo e li ricicliamo. E tu?”  che viene distribuita durante le varie iniziative promosse da Legambiente. Il consorzio italiano di recupero e riciclaggio di questo materiale” Ecodom” ha effettuato una ricerca e dallo studio è emerso che ogni cittadino smaltisce 16,3 kg di Raee ogni anno ma alcuni articoli sfuggono ancora al giusto smaltimento.

 

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Lo smaltimento dei rifiuti elettronici? Riciclo hi-tech