Lo spuntino notturno è nemico dei denti

Secondo i ricercatori dell’Università di Copenhagen, infatti, piccoli residui del cibo assunto durante lo spuntino notturno tendono a rimanere in bocca più a lungo durante il sonno, quando il corpo produce meno saliva.Gli studiosi tendono quindi a sconsigliare l’abitudine di mangiare di notte, soprattutto se poi si va subito a letto. Lo studio danese è stato effettuato su un campione di oltre 2000 persone ed è stato pubblicato sulla rivista di settore Eating Behaviours.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Lo spuntino notturno è nemico dei denti