Loghi e suonerie: ecco il Codice di Condotta

L’alleanza vede così Tim, Vodafone, Wind e 3 Italia al fianco di Buongiorno, Dada, David2, Neomobile, M-Platform con l’obiettivo di semplificare e rendere più trasparente la fruizione di tale tipologia di servizi da parte dei clienti finali. Il Codice di Condotta è infatti uno strumento di autoregolamentazione, già sottoposto all’attenzione delle competenti Autorità, in grado di rispondere alle esigenze dei consumatori.Con questo strumento vengono stabilite le linee-guida operative comuni, con l’obiettivo di rendere omogeneo per tutto il mercato il livello di protezione dei clienti-consumatori, con una specifica attenzione ai minori. Operatori e provider hanno pertanto condiviso delle regole e linee guida attraverso formati standard e procedure comuni da adottare su tutti i canali di comunicazione in modo da assicurare ai clienti chiarezza e trasparenza dei singoli servizi: in primis, una sintassi universale per la loro disattivazione.Cosa significa per i consumatori? Questi potranno disattivare il servizio precedentemente attivato inviando un semplice sms di testo con scritto STOP alla numerazione breve di riferimento. La disattivazione sarà possibile anche contattando il servizio assistenza clienti del provider dove verrà inserita una voce esplicita nel primo livello del menù. A tal proposito, con il Codice arriverà anche un numero unico di assistenza per ogni provider, disponibile sette giorni su sette, con risposta degli operatori dalle 9 alle 21 e risponditore automatico nelle ore notturne. Inoltre, ogni provider presenterà sull’homepage del proprio sito un’area Help, con accesso diretto al servizio assistenza clienti e con tutte le informazioni sulle modalità di disattivazione dei servizi.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Loghi e suonerie: ecco il Codice di Condotta