L’ombelico di Madonna è un cult

Al primo posto della classifica troviamo la regina incontrastata del pop, Madonna, che con il suo ormai mitico ombelico distacca sul filo di lana il fegato "provato" di Keith Richards. Secondo "Spin", infatti, "Il fegato di Richards è così resistente che quando morirà verrà utilizzato dalla Nasa come rivestimento per gli shuttle". Per la Ciccone si tratta di una vittoria meritata, come sottolinea il magazine, motivando così la decisione: "Senza quell’ombelico, Madonna non sarebbe stata la provocatrice che poi è diventata". La medaglia di bronzo va poi al leader dei REM, Michael Stipe, forte di una "pelata" perfetta e capace di divenire un vero simbolo, più di quella di Moby e di Sinead o’Connor. Non potevano poi mancare la lingua lunghissima di Gene Simmons dei Kiss, il bacino di Elvis "The pelvis" Presley, le gambe muscolose di Tina Turner, il fondoschiena di Bruce Spingsteen ed il petto da culturista di 50 Cent.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > L’ombelico di Madonna è un cult