Lotta al fumo: Hollywood vieterà film a minori

L’associazione presieduta da Dan Glickman è infatti chiamata a giudicare le pellicole secondo il noto MPAA film rating system. L’Mpaa, formata da rappresentanti dei sette studi principali di Hollywood, potrà quindi decidere se un film contiene scene di fumo troppo "esplicite" che devono essere proibite ai minori.La decisione arriva in seguito alle dure campagne promosse dalle associazioni contro il fumo, le quali chiedevano addirittura di vietare ai minori di 17 anni non accompagnati (sigla ‘R’) tutti i film dove si fuma. Glickman e la MPAA, pur venendo in contro alle richieste degli attivisti, hanno invece optato per restrizioni importanti, ma meno drastiche.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Lotta al fumo: Hollywood vieterà film a minori