Lotta all’obesità: si guarda al tessuto bruno

Pubblicato sul Faseb Journal, lo studio coordinato da Saverio Cinti apre dunque una nuova prospettiva di ricerca sulla prevenzione dell’obesità. Altri studi avevano infatti evidenziato la capacità del tessuto bruno di prevenire l’accumulo di grasso, ma fino ad oggi la comunità scientifica ha creduto che il BAT tendesse a lasciare spazio, col passare degli anni, al Tessuto adiposo bianco responsabile invece di sovrappeso e obesità.Questa sorta di "riserva genetica" di tessuto adiposo bruno potrebbe consentire un’azione sui soggetti obesi attraverso meccanismi regolati sulla termoregolazione. Si tratta ancora di prospettive, ma la scoperta è di quelle che aprono nuove strade.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Lotta all’obesità: si guarda al tessuto bruno