Lotto istantaneo: una novità per il Lotto

Il debutto del "Lotto istantaneo" è datato 3 luglio 2006, quando, per la prima volta, è stata introdotta la nuova modalità di gioco che permette al giocatore, solo se lo desidera, di concorrere con la stessa giocata effettuata per il Gioco del Lotto (numeri e sorti) a un’estrazione istantanea e personale. Come spiega Lottomatica, per ogni giocata vengono estratti 5 numeri diversi, riportati su uno scontrino, che il giocatore potrà confrontare con quelli estratti dal sistema e scoprire "istantaneamente" se ha vinto.Il "Lotto istantaneo" si può giocare tramite schedina o a voce e, in caso di vincita, il pagamento viene effettuato secondo le regole stabilite per il pagamento delle vincite del Lotto. Per accedere alla nuova modalità di gioco è sufficiente barrare la casella del "Lotto Istantaneo" e le caselle relative all’importo che si punta (da 0,50 euro a un massimo coincidente con la somma puntata sulla giocata del Lotto, con incrementi pari a multipli di 0,50 euro). Le vincite sono poi determinate con gli stessi moltiplicatori del Lotto per la ruota singola. Ricordiamo, infine, che il "Lotto istantaneo" non è previsto per le giocate sui sistemi.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Lotto istantaneo: una novità per il Lotto