Louis Vuitton Cup: Luna Rossa in finale

Il confronto prue al vento in prossimità della linea di partenza viene abbandonato prima dall’imbarcazione guidata dal danese Sten Mohr, alla poppa della quale si aggancia il timoniere di Luna Rossa, l’australiano James Spithill. Il pozzetto di de Angelis chiama la sinistra, Spithill l’ottiene mentre USA 98 parte su mure opposte in Comitato. Al primo incrocio ITA 94 è avanti di oltre 100 metri.

32 sono i secondi di vantaggio alla prima boa e al cancello, 35 alla fine dell’ultima bolina e 33 alla fine: Luna Rossa vince la regata e la serie di semifinale eliminando gli americani e conquistando la sua seconda finale di Louis Vuitton Cup. "È assolutamente fantastico e incredibile – ha commentato il timoniere James Spithill -. L’intero team ha lavorato così tanto ed è meraviglioso vincere la serie di regate con stile. Girare per primi ogni singola boa è veramente un segno di forza".

Per conoscere i loro avversari, de Angelis e compagni dovranno però attendere ancora: con un’inaspettata vittoria, gli spagnoli di Desafio hanno infatti accorciato le distanze su NZL 92, portandosi sul 2 a 4 e tenendo aperto il risultato dell’altra semifinale.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Louis Vuitton Cup: Luna Rossa in finale