L’ultimo ultras, di Stefano Calvagna

Film a basso costo, "L’ultimo ultras" racconta la storia di Giovanni, con la solitudine e la monotonia di una stanza di una piccola pensione come unico appiglio ad una vita che non gli può più offrire libertà. Latitante, vive nascosto e lontano dalla sua famiglia e dalla sua città per scappare alle forze dell’ordine.Assillato da continui incubi violenti non riesce a liberarsi dal ricordo di uno scontro avvenuto allo stadio, concluso con l’uccisione di un giovane ragazzo, il motivo della sua latitanza. Convinto di potersi nascondere e di far sfumare col tempo il ricordo della tragedia, Giovanni vive tristemente le sue giornate e cerca di attenuare la sua malinconia da tifoso assistendo alle piccole partite locali, tifando sempre per le squadre ospiti e imponendo la sua violenta esperienza da ultrà nelle tifoserie rionali, che non comprendono i suoi scatti d’umore.Qui conosce Bruno, il capo tifoseria della squadra locale, con il quale ha diversi scontri per la supremazia sul campo. I confronti con Bruno, le scommesse, la voglia di riscatto ed i rapporti con Marina e Lucrezia faranno da contorno alla storia di Giovanni, con un finale davvero sorprendente. "L’ultimo ultras" arriva al cinema venerdì 4 settembre.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > L’ultimo ultras, di Stefano Calvagna