Malware e falsi allarmi: così a febbraio

Per quanto riguarda il mese di febbraio inoltre, sono state identificate 7.757 nuove minacce e a dominare la classifica è "HckPk", programmato in modo tale da consentire a malintenzionati l’accesso remoto ai computer infetti degli utenti. "HckPk" è un malware modificato con l’ausilio di un programma di compressione allo scopo di nasconderne il carattere dannoso ed ha rappresentato oltre la metà del malware segnalato nel mese di febbraio. Il worm "Dorf", in vetta alla classifica di gennaio 2007, e il worm di tipo mass-mailing denominato "Dref", il malware più segnalato a dicembre 2006, sono soltanto due esempi di malware nascosto all’interno dei programmi "HckPk". Questa la top ten del malware per il mese di febbraio 2007: HckPk 50,3%; Netsky 15,1%; Mytob 12,5%; Zafi 4,8%; Sality 3,8%; MyDoom 3,0%; Bagle 2,4%; Clagger 1,4%; Nyxem 1,1%; StraDl 1,0%; Altri 4,6%.A febbraio poi, l’incidenza delle mail infette è stata dello 0,39%, pari a una email infetta su 256. Inoltre, Sophos ha identificato 7.757 nuove minacce, portando il numero complessivo di malware noti alla società a 222.713. Infine, questa la classifica dei falsi allarmi e delle catene di Sant’Antonio per febbraio 2007: Hotmail hoax 31,2%; Olympic torch 9,6%; Budweiser frogs screensaver 3,8%; A virtual card for you 3,0%; Meninas da Playboy 2,5%; Bonsai kitten 2,4%; Bill Gates fortune 1,7%; Justice for Jamie 1,7%; MSN is closing down 1,6%; Applebees Gift Certificate 1,3%; Altri 41,2%.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Malware e falsi allarmi: così a febbraio