Marlene Kuntz: a gennaio esce Best Of

Partiti da un sound che ha le sue radici nel rock alternativo americano, stile Sonic Youth e Butthole Surfers, i Marlene Kuntz sono approdati nel corso della loro esperienza artistica a sonorità più intimiste e cantautorali, mantenendo comunque il loro stile innovativo, divenuto nel panorama della musica italiana un vero e proprio marchio di fabbrica."Festa Mesta", "Retrattile", "Canzone Di Oggi", "L’Odio Migliore", "Musa", "Uno", "Bellezza", "La Canzone Che Scrivo Per Te" (quest’ultima in un efficacissimo duetto con Skin) sono oramai veri classici del rock italiano, vere pietre miliari della band piemontese e solo alcuni dei brani che vanno a comporre la tracklisting del "Best Of".Diciassette canzoni che ripercorrono una lunga e onorata carriera iniziata discograficamente con l’album d’esordio "Catartica" del 1994 per arrivare all’ultima produzione di studio della band "Uno" del 2007.Presenti inoltre tre cover: "Impressioni Di Settembre" della PFM in una versione dal finale molto "Sonico", "Non Gioco Più" di Mina ed una nuova versione de "La Libertà" di Giorgio Gaber, con un arrangiamento diverso rispetto alla versione presente nella colonna sonora del film "Checosamanca" (film corale di giovani registi italiani uscito nel 2006).
Infine un nuovo brano inedito dal titolo "Il Pregiudizio", testimonianza coerente del percorso artistico intrapreso dalla band negli ultimi anni."Best Of " dei Marlene Kuntz in uscita in tutti i negozi di dischi dal 23 gennaio 2009. Questa la tracklist completa: Festa Mesta; Canzone Di Oggi; Retrattile; Nuotando Nell’aria; Non Gioco Più; Bellezza; La Canzone Che Scrivo Per Te; La Libertà; Musa; Il Pregiudizio; La Lira Di Narciso; L’odio Migliore; Come Stavamo Ieri; Uno; Fingendo La Poesia; Schiele, Lei, Me; Impressioni Di Settembre.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Marlene Kuntz: a gennaio esce Best Of