Maroon 5: esce It Won’t Be Soon Before Long

Guidata dal frontman Adam Levine, la band statunitense si ripresenta al pubblico con un album formato da 12 brani che traggono ispirazione dai successi di icone degli anni ’80 come Prince, Michael Jackson e Talking Heads. "It Won’t Be Soon Before Long" è stato realizzato a Los Angeles e prodotto in collaborazione con Mike Elizondo (Fiona Apple, Eminem), Mark "Spike" Stent (Gwen Stefani, Bjork, Keane, Marilyn Manson), Mark Endert (Madonna, Fiona Apple), Eric Valentine (Queens of the Stone Age, Nickel Creek). Secondo lo stesso Levine, il risultato "è un disco aggressivo, energico e pulsante".Segnaliamo che, in occasione del lancio del nuovo disco – anticipato dal singolo di successo "Makes Me Wonder" – è stato inoltre inaugurato il nuovo sito italiano ufficiale dei Maroon 5. Infine, per quanto riguarda i concerti dal vivo, i Maroon 5 sono tuttora in tour negli Stati Uniti (il 10 luglio a Miami aprono il concerto dei Police), mentre il tour europeo è previsto per l’autunno 2007.Questa la tracklist di "It Won’t Be Soon Before Long": 1. If I Never See Your Face Again; 2. Makes Me Wonder; 3. Little Of Your Time; 4. Wake Up Call; 5. Won’t Go Home Without You; 6. Nothing Lasts Forever; 7. Can’t Stop; 8. Goodnight Goodnight; 9. Not Falling Apart; 10. Kiwi; 11. Better That We Break; 12. Back At Your Door.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Maroon 5: esce It Won’t Be Soon Before Long