Matrimonio antidepressivo, il divorzio pericoloso

I ricercatori, guidati dalla dottoressa Kate Scott, sono arrivati a queste conclusioni attraverso un’indagine che ha attinto dai dati raccolti dall’Organizzazione Mondiale della Sanità negli ultimi 10 anni.Gli studiosi hanno così preso in considerazione un campione di 35 mila persone di 15 diverse nazioni evidenziando che le persone sposate hanno minori possibilità di incappare in problemi di natura psicologica come ansia e depressione. In caso di separazione della coppia, dettata dal divorzio o dalla scomparsa dei due coniugi, i pericoli aumentano però a dismisura: per lui c’è la minaccia della depressione, mentre per lei i rischi consistono soprattutto nell’abuso di alcol e sostanze stupefacenti.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Matrimonio antidepressivo, il divorzio pericoloso