Maturità 2010: alla fine torna il 6 politico

Tale scelta era stata preannunciata dal preside Michele D’Elia e si è concretizzata con la pubblicazione anticipata dei tabelloni, dove solo 4 studenti su 180 risultano non poter accedere alla Maturità 2010.Della situazione si discuterà a lungo, in quanto il singolo caso potrebbe creare emuli in tutta Italia. Eppure la via scelta dal liceo milanese per aggirare una direttiva definita "inapplicabile", quella del 6 in tutte le materie, non è semplice da contestare. Impugnando l’ordinanza secondo cui al consiglio di classe spetta l’ultima parola per l’ammissione, in pratica, i professori avrebbero "aggiustato" le insufficienze non gravi in una singola materia portandole al 6 e quindi all’ammissione dello studente all’esame. E’ dunque tornato il 6 "politico"? Al Vittorio Veneto non vogliono chiamarlo così, ma nella sostanza si discosta di poco.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Maturità 2010: alla fine torna il 6 politico