Maturità 2010: caccia alle tracce su Internet

Se le “bufale” delle false indiscrezioni sono sempre dietro l’angolo quando si cerca nella Rete, va detto che Internet offre anche una moltitudine di strumenti dedicati ai maturandi, a partire dal motore di ricerca messo a disposizione del Ministero per scoprire la composizione delle commissioni alle applicazioni da scaricare su Pc o dispositivi Apple con numerose possibili tracce per l’esame.

Una sorta di “bignami” supercompleto, ad esempio, è quello fornito dal sito Studenti.it attraverso l’App Store. Numerosi e, a dire la verità, non tutti affidabili sono comunque i servizi messi a disposizione dai numerosi siti web dedicati alla maturità che, quest’anno come in passato, all’inizio delle prove non mancheranno di pubblicare le tracce d’esame.

Tornando al calendario della Maturità 2010, come detto si comincia il 22 giugno con la prova di italiano, seguita il 23 dalla seconda prova (greco al liceo classico, matematica allo scientifico, lingua straniera al linguistico) e il 28 giugno dalla terza prova, il cosiddetto quiz.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Maturità 2010: caccia alle tracce su Internet