Max: Caterina Murino cover girl, foto e interviste per Max di aprile

In edicola dal 5 aprile, il nuovo numero di Max dedica la copertina a Caterina Murino. La sexy cover girl di aprile è inoltre protagonista di un servizio che spazia dalla partecipazione a Miss Italia 1994 al teatro, dove attualmente sta interpretando la Donna Flor di Jorge Amado, dall’esperienza televisiva come letterina a quella cinematografica da Bond Girl. Caterina si racconta a cuore aperto e dice: “non rinnego nulla del mio passato”. Oggi vive a Parigi e si rammarica che in Italia “l’immagine delle donne sia stata così rovinata!” e che il cinema e la cultura in generale vengano così poco valorizzati “pur essendo la nostra principale risorsa… I talenti non mancano manca la volontà politica”.

Al centro di una insolita intervista c’è anche il governatore padano Mario Borghezio: “Sono contro la pena di morte – dice il politico – perché terrorizzato dagli errori giudiziari”. Fervente monarchico, aggiunge poi che sogna “un re discendente dai Bossi alla guida della Padania liberata”.

Da Borghezio a Montezemolo: “Gran parte delle cose buone che si sono fatte in Italia le dobbiamo all’Europa”, afferma Luca Cordero di Montezemolo che lamenta una Italia “mai così divisa, in preda ai veleni e contrapposizioni, alla perdita della cultura della coesione”. Montezemolo parla anche di quote rosa. Si dice favorevole, ma con riserva: “l’occupazione femminile deve essere incrementata con decisioni concrete come gli asili nido aziendali o la detassazione del lavoro delle donne”, senza percentuali imposte nei consigli di amministrazione.

“Più che una nazione, siamo un grande paesone, senza una metropoli degna di questo nome. Una portineria immane e smandrappata, affollata di guitti, affaristi e comari”, tuona mefitico Roberto D’Agostino, re italiano del gossip estremo in una lunga chiacchierata senza peli sulla lingua.
Piatto forte di Max di aprile sono i tre grandi portfolii che celebrano i 150 anni dell’Unità: Fabio Lovino ha ritratto 33 personaggi famosi (tra cui Beppe Fiorello, Elisa, Martina Stella, Fiorella Mannoia, Filippo Timi, Valeria Golino, Claudio Santamaria e i fratelli Zingaretti) che “interpretano” il loro essere italiani; Giovanni Gastel ha reso omaggio ai grandi nomi del Made in Italy; Settimio Benedusi ha fotografato la sua bellissima modella Sabrina a Roma, Firenze e Torino, le tre capitali dell’Italia unita.

E ancora: l’Italia che non ci piace. Paolo Rabitti, ingegnere ed esperto in materia di trattamento di rifiuti, ci guida in un maleodorante tour nelle zone colpite dall’emergenza spazzatura. A completare il numero di Max troviamo anche uno speciale sui finti Gladiatori che stazionano davanti al Colosseo, la cucina Slowfood di Carlo Petrini, i cantanti e la musica che hanno fatto la nostra storia e i dieci motivi per amare il Giro d’Italia.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Max: Caterina Murino cover girl, foto e interviste per Max di aprile