Maxima: una regina esplosiva sul trono di Olanda

maxima_zorreguieta_jugo.it

Perchè gli Olandesi amano tanto Maxima Zorreguieta. Del resto, nonostante il fisico da pin-up, Maxima non ha mai fatto parlare di sé per presunti (e figuriamoci veri!) gosspip: un matrimonio solidissimo – Maxima e Guglielmo Alessandro sono sposati felicemente da 11 anni e hanno 3 adorabili figlie – e  una vera e propria adorazione per papa Francesco, fin da quando era ancora il cardinale Bergoglio e al quale 5 anni fa fece una cospicua donazione per un tv da lui fondata sono, infatti, le cose che gli olandesi amano di più. Accanto, però, alla sua solarità esplosiva: Maxima ama cantare e ballare, suona la chitarra e ha sempre, stampato in volto, quel sorriso illuminante che ha conquistato il Paese.

Una nuova Lady D senza gossip. L’amore tra la futura regina e Guglielmo Alessandro nacque, quasi per caso, nel 1999: lei, figlia di Jorge Horacio Zorreguieta, ex ministro dell’Agricoltura di Videla, uno dei dittatori più temibili del ’900; lui, all’epoca, era un bel ragazzo biondo e gentile. Maxima non sapeva che quel giovanotto così dolce fosse il futuro re di Olanda. Ma al cuor si sa, non si comanda: e l’amore tra i due sbocciò subito, fortificato e “certificato” dalla simpatia immediata che Beatrice provò per la futura nuora e dal grande feeling che, fin da subito, si è instaurato con la popolazione. Non resta, allora, che attendere il 30 aprile quando ben due Paesi festeggeranno: oltre agli Olandesi anche gli Argentini sono, infatti, già pronti a manifestare un grandissimo affetto alla loro compaesana. I mass media sono già pronti a scommettere che nei Paesi Bassi Maxima diventerà come Lady Diana per gli inglesi e che il sorriso della futura regina contagerà tutti, illuminando la monarchia olandese, fin ora decisamente un po’ noiosa!

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Maxima: una regina esplosiva sul trono di Olanda