MDC denuncia: è tornato il problema dialer

A seguito di ulteriori numerosi reclami per chiamate verso numerazioni a pagamento con prefisso 899 o satellitare, da parte dell’MDC è quindi partita la denuncia all’Autorità per le Comunicazioni e al Ministro Paolo Gentiloni. Questa nuova ondata di truffe di massa via internet ai danni degli utenti investe indistintamente tutta Italia. Oltre al caso di Benevento, con ben 86 telefonate in realtà mai effettuate, è infatti emblematico quello di un utente di Mantova che ha denunciato addebiti illeciti alla Telecom per 815,50 euro. Casi di truffe via internet, a causa di dialer autoinstallatisi durante la navigazione in Internet, sono stati registrati dall’MDC anche a Roma dove un utente si è rifiutato di sborsare alla Wind 400 euro per chiamate che dice di non aver mai fatto. Atri casi, solo per citarne alcuni, si segnalano a Pavia e in Sardegna.L’Avv. Francesco Luongo, responsabile del Dipartimento nazionale TLC del Movimento Difesa del Cittadino (MDC) ha pertanto invitato gli utenti a rivolgersi presso gli sportelli MDC per contestare le fatture e sottolinea che siamo solo all’inizio visto che, grazie al decreto "salvatruffa" varato dal precedente governo (Dm Comunicazioni n. 145/06 aprile 2006), le compagnie telefoniche fatturano le chiamate agli 899 sino a euro 12,50 oltre Iva, saranno poi le società titolari delle numerazioni ad inviare altre bollette per gli ulteriori scatti dovuti.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > MDC denuncia: è tornato il problema dialer