Mediaset e Vodafone insieme per il DVB-H

Da parte sua, Vodafone Italia contribuirà al lancio mettendo a disposizione le infrastrutture tecnologiche e trasmissive necessarie per il completamento della rete necessaria all’avvio delle nuove trasmissioni, previsto nel corso del 2006. I clienti Vodafone potranno quindi vedere su appositi terminali i contenuti televisivi in mobilità e in qualità digitale con la tecnologia DVB-H. Non si tratta però di un’esclusiva, in quanto la nuova piattaforma digitale mobile fornita da Mediaset è aperta a tutti gli operatori del sistema. Ricordiamo, infine, che lo standard DVB-H è un’evoluzione del DVB-T (Digital Media Broadcasting – Terrestrial). Il sistema utilizzato è infatti equivalente, ma si differenzia per un layer aggiuntivo al di sopra del livello di trasporto per consentire performance adeguate ai dispositivi mobili. Risolti i problemi tecnologici sorti per l’avvio del DVB-H, attualmente, numerosi produttori di telefoni cellulari ed operatori di telefonia mobile si stanno lanciando in quest’avventura che potrebbe rappresentare il futuro dell’intrattenimento in mobilità.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Mediaset e Vodafone insieme per il DVB-H