Mediaset: l’accordo con la Juventus

In una nota, Mediaset comunica di aver sottoscritto con il Club bianconero accordi per la trasmissione, tramite qualsiasi piattaforma distributiva, delle partite interne del Campionato italiano, per l’Italia (criptato) e per il resto del mondo (anche in chiaro), oltre alla trasmissione televisiva degli allenamenti e di un trofeo amichevole. Mediaset ha stipulato l’accordo per tutte le tecnologie trasmissive in quanto la società calcistica, per la prima volta, ha preferito procedere ad una vendita complessiva e non segmentata per piattaforme. Naturalmente, l’azienda di Berlusconi cederà a terzi i diritti di sfruttamento sulle piattaforme su cui non svilupperà una propria offerta commerciale, ad esempio per la trasmissione via satellite gestita da Sky. Del 21 dicembre è invece l’annuncio dell’acquisizione da Europa Tv delle frequenze per il lancio della nuova tecnologia DVBH. Dopo Tim e H3G, anche Europa Tv si unisce quindi al progetto Mediaset per il DVBH che consentirà all’Italia di avviare nella seconda metà del 2006 la prima offerta commerciale di tv mobile in Europa. Si conferma così la vocazione non esclusiva del progetto di lancio della rete DVBH nato dall’accordo Mediaset-Tim, proseguito con quello Mediaset-H3G e oggi ulteriormente allargato dall’ingresso di Europa Tv con i suoi asset editoriali e tecnologici.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Mediaset: l’accordo con la Juventus