Menù vegetariano per una Pasqua più serena

In prima fila troviamo la Lav – Lega Anti Vivisezione che propone per le ricorrenze un menù alternativo, una vera e propria scelta etica e morale che bandisca del tutto gli ingredienti di origine animale. Sono infatti molte le pietanze vegetariane con le quali ci si può sbizzarrire, creando piatti sani e gustosi.

Per rafforzare l’appello, la Lav ha diffuso alcuni dati Istat relativi alla Pasqua dello scorso anno: sono stati macellati 536.228 agnelli, 72.294 agnelloni, e 137 castrati. Il numero di capretti e caprettoni macellati nell’aprile del 2007 è stato di 56.733 animali, per un totale di 696.035 tra ovini e caprini.

Va infine sottolineato che almeno su un punto le associazioni degli allevatori e quelle degli animalisti sono d’accordo, ovvero sul sollevare il problema dell’importazione degli agnelli da paesi dell’Est Europa (soprattutto da Ungheria, Romania e Polonia). Sempre la Lav descrive in particolare le pessime condizioni in cui questi animali vengono trasportati, senza cibo, acqua e senza la possibilità di muoversi regolarmente.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Menù vegetariano per una Pasqua più serena