Mercedes-Benz Classe B F-CELL: futuro di serie

Il "cuore" della Classe B F-CELL è il motore elettrico con celle a combustibile di nuova generazione, idoneo all’utilizzo quotidiano ed ultra ecologico, in quanto non produce emissioni nocive e dallo scarico fuoriesce solamente vapore acqueo.

Elevata è l’autonomia, di circa 400 chilometri, mentre i tempi di rifornimento sono di meno di 3 minuti per il pieno, grazie ad un sistema di rifornimento standardizzato. L’idrogeno necessario per il funzionamento della cella a combustibile viene accumulato nei tre serbatoi della vettura con una pressione di 700 bar. I serbatoi hanno una capacità di quasi 4 chilogrammi di carburante gassoso e sono ermetizzati all’esterno per impedire qualsiasi fuga di idrogeno, anche in caso la vettura resti ferma per periodi prolungati.

Il motore elettrico eroga 100 kW/136 CV e un’eccezionale coppia di 290 Nm, assicurando un elevato piacere di guida e le prestazioni di un motore a benzina da 2,0 litri. Il consumo della Classe B F-CELL nel ciclo di marcia europeo è pari a soli 3,3 litri di carburante ogni 100 chilometri (equivalente diesel).

Il modulo di celle a combustibile della Classe B F-CELL, lo stack, è caratterizzato dalla capacità di avviamento anche a temperature particolarmente rigide, fino a -25 °C. Il potente sistema di raffreddamento e l’intelligente gestione della temperatura consentono di mantenere questa temperatura ideale in qualsiasi condizione di esercizio.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Mercedes-Benz Classe B F-CELL: futuro di serie