Mercedes-Benz SL 65 AMG Black Series

Grazie agli incisivi ed ampi parafanghi, allo spoiler posteriore a scomparsa e al paraurti posteriore con diffusore aerodinamico, anche da fermo l’SL 65 AMG Black Series riesce a trasmettere grande emozione, rivelando la sua inequivocabile provenienza dal mondo Motorsport. Così come le grandi feritoie di ventilazione nel paraurti frontale e nel cofano motore, che evidenziano l’enorme potenza del dodici cilindri AMG biturbo.

Da una cilindrata di 5.980 cc, il V12 AMG eroga una potenza massima di 493 kW/670 CV a 5.400 giri/min e mette a disposizione una coppia di 1.000 Nm (limitata elettronicamente) tra i 2.200 ed i 4.200 giri/min. Dati straordinari, che fanno di SL 65 AMG Black Series il modello AMG più potente mai realizzato e consentono prestazioni di altissimo livello: da fermo, il coupé impiega solo 3,9 secondi per raggiungere i 100 km/h; la velocità massima è pari a 320 km/h (limitata elettronicamente).

Esaltante il rapporto peso-potenza, pari ad appena 2,79 kg/CV. Questo risultato è merito del peso a vuoto relativamente basso: 1.870 kg a norma CE. SL 65 AMG Black Series risulta più leggero di circa 250 kg rispetto a SL 65 AMG grazie all’adozione di numerosi componenti della carrozzeria realizzati in composito di fibra di carbonio (CFK) altamente resistente e particolarmente leggero. Come per il nuovo tetto, completamente in CFK. Quest’ultimo presenta un design del tutto nuovo: non soltanto dispone di un roll-bar integrato, ma, in seguito alla rinuncia del tipico hard-top ripiegabile di SL, la linea del tetto appare decisamente più piatta.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Mercedes-Benz SL 65 AMG Black Series