Mercedes-Benz SLR McLaren Roadster

La nuova SLR McLaren Roadster offre così un peso contenuto, un esemplare assorbimento dell’energia d’impatto e un’altissima protezione degli occupanti. Quanto basta, insomma, a ottenere un’eccellente dinamica di marcia, pari a quella dei Coupé supersportivi. Anche la leggera capote, completamente ripiegabile, si adatta perfettamente alle eccezionali qualità dinamiche del Roadster. Il materiale in cui è realizzata, perfetto nell’uso quotidiano ed in qualsiasi condizione atmosferica, conferisce infatti alla vettura caratteristiche eccezionali e inusuali per un Roadster. Ad esempio, la velocità massima della vettura raggiunge gli stessi elevati livelli della versione Coupé, ovvero i 332 km/h.

La versione Roadster è stata ottimizzata per le elevate velocità in galleria del vento, raggiungendo valori di riferimento in termini di maneggevolezza, aeroacustica ed aerodinamica. Il nuovo modello sfrutta al tempo stesso il concetto aerodinamico già sviluppato per la versione Coupé, dotata di un Airbrake integrato nel bagagliaio e di un diffusore nel paraurti posteriore per garantire una deportanza superiore al retrotreno.

Il propulsore V8 Kompressor AMG, con intercooler ad acqua, tecnologia delle tre valvole, lubrificazione a carter secco e quattro catalizzatori metallici, è installato in basso per abbassare ulteriormente il baricentro, a tutto vantaggio della dinamica di marcia. Con i suoi 460 kW/626 CV ed una coppia massima di 780 Nm, il V8 AMG Kompressor, abbinato al cambio automatico a cinque marce AMG Speedshift R, consente al Roadster di accelerare da 0 a 100 km/h in soli 3,8 secondi.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Mercedes-Benz SLR McLaren Roadster