Microsoft: con Soapbox sfida YouTube

Nella famelica caccia ai contenuti, magari da scaricare nei dispositivi a marchio Zune, Microsoft lancia il guanto di sfida ad uno dei servizi più in voga, ma anche più criticati, del momento, ovvero quel YouTube sotto accusa per alcune presunte violazioni del diritto d’autore da parte degli utenti. Soapbox (nome in codice Warhol), che nella primavera del 2007 dovrebbe già arrivare nella versione definitiva, è infatti un grande raccoglitore di video, amatoriali e non, da caricare e condividere.Per Microsoft, Soapbox rappresenta l’ennesima conferma della ritrovatà vitalità del settore ricerca e sviluppo, indispensabile nella sfida diretta a Google, Yahoo! …ed ora anche a YouTube.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Microsoft: con Soapbox sfida YouTube