Microsoft e Telecom per la convergenza digitale

Cellulari, televisione e computer potranno così "dialogare" anche a distanza. Trai primi frutti della collaborazione si segnala la nascita della "Supercasella Alice" di Telecom Italia, un servizio già attivo sui circa 4.3 milioni di accessi diretti broadband di Telecom Italia che consente di memorizzare fino 60.000 email. Basata sulla tecnologia Microsoft Exchange Server 2003, la nuova casella gratuita offre ben 3 Gigabyte di spazio ed è accessibile sia da cellulare, attraverso il portale WAP di Tim o chiamando il numero 49001, che da qualsiasi PC dotato di connessione Internet ad alta velocità. L’accordo con Microsoft permetterà, inoltre, di arricchire la TV via Internet di Telecom Italia con nuove funzionalità interattive. Sarà infatti possibile attivare fino a 16 schermate contemporanee sul televisore e, grazie all’evoluzione delle tecnologie di accesso a banda larga come l’ADSL 2 Plus (fino a 20 Mb/s), gli utenti potranno godere di programmi televisivi e contenuti video in alta definizione. La partnership tra Telecom Italia e Microsoft offrirà anche nuove applicazioni per le aziende, tra cui innovative soluzioni per collegare diverse sedi in modalità audio-video. Accessibili attraverso PC aziendali, portatili, palmari o telefonini, i nuovi servizi permetteranno di condividere e modificare in tempo reale documenti, presentazioni e dati durante una riunione di lavoro.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Microsoft e Telecom per la convergenza digitale