Microsoft per la sicurezza: Windows OneCare

Il nuovo pacchetto verrà inizialmente distribuito agli impiegati della stessa azienda, mentre per gli utenti Windows, la prima versione “beta”, di prova, dovrebbe arrivare entro la fine del 2005. Si tratta di un progetto molto atteso e che Microsoft cura ormai da tempo, da quando, nel 2003, la società di Gates acquistò le soluzioni antivirus della rumena GeCAD Software. Da quanto è finora trapelato, dovrebbe trattarsi di un servizio disponibile previo pagamento di una quota di abbonamento annuale, alcuni parlano di 80 dollari, per mezzo del quale gli utenti potranno disporre di antivirus, antispyware e protezione firewall. In “Windows OneCare” saranno inoltre compresi strumenti per ottenere le migliori performance dal Pc e per eseguire il back-up dei dati più importanti. Ryan Hamlin, general manager di Technology Care and Safety Group di Microsoft, ha dichiarato: “Windows OneCare è il nostro maggior progresso nel continuo sforzo di contribuire a mantenere ‘in salute’ i Pc dei consumatori basati su OS Windows, in un modo semplice e ‘senza preoccupazioni’ per gli utenti.” Sempre Hamlin ha poi aggiunto: “Stiamo disegnando il servizio in modo da aggiornarlo ed evolverlo continuamente, ciò ci assicurerà che i nostri clienti avranno la più completa ed efficace protezione, con servizi di sicurezza sempre disponibili, ogni volta che accenderanno il loro Pc.” Ulteriori informazioni sono disponibili a questo link (in lingua inglese).

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Microsoft per la sicurezza: Windows OneCare