Microsoft punta sulla Comunicazione Unificata

Un’unica identità sarà infatti sufficiente per tutte le modalità di comunicazione: "La Comunicazione Unificata – ha dichiarato Raikes – sarà il motore del prossimo grande progresso nella produttività individuale, di squadra e dell’intera azienda nell’ambiente lavorativo di oggi, attivo 24 ore al giorno, 7 giorni su 7, sempre connesso e sempre più mobile. Crediamo di poter trasformare le comunicazioni aziendali (riducendone sia il costo, sia la complessità), grazie all’integrazione delle comunicazioni vocali con le già note funzionalità di collaborazione offerte da Microsoft". Proprio nel tentativo di integrare i principali processi quotidiani, Microsoft ha pensato di fornire strumenti come quelli per l’e-mail aziendale di Microsoft Exchange Server, che presenta nuove funzioni per il messaging unificato.Verranno integrati con Microsoft Office Outlook e Microsoft Speech Server, dotati di versioni aggiornate delle tecnologie per la collaborazione in tempo reale, e con una serie di nuovi dispositivi per le comunicazioni. Sempre sul fronte della Comunicazione Unificata, fondamentale sarà lo sviluppo portato avanti da Microsoft con i partner HP, Motorola e Siemens. HP fornirà, infatti, i dispositivi hardware e servizi di integrazione dei sistemi per innovativi prodotti a supporto della Comunicazione Unificata basati sulla piattaforma Microsoft. Motorola, invece, si occuperà di dispositivi portatili e dell’hardware di rete basati su Office Communications Server 2007 e Office Communicator Mobile, mentre Siemens contribuirà allo sviluppo di tecnologia per la telefonia, le conferenze su Web, audio e video, l’instant messaging e l’e-mail in un’unica piattaforma per le comunicazioni unificate.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Microsoft punta sulla Comunicazione Unificata