Microsoft: svelato l’atteso Windows 7

Ancora in versione pre-beta per sviluppatori, il nuovo OS si caratterizza soprattutto per la funzionalità multi-touch, strumento su cui Microsoft sembra riporre grandissime aspettative. Applicazione pratica di Microsoft Surface, il multi-touch consente infatti di interagire con il computer attraverso schermi touchscreen, proprio come oggi accade con gli smartphone di ultima generazione.Per quanto riguarda l’aspetto, Windows 7 non si discosterà molto da Windows Vista, ma affinerà le caratteristiche di widget e taskbar, insieme alla grafica di icone, bottoni, finestre e comandi. Molta attenzione da parte di Microsoft è stata poi riposta nella gestione della connettività, sia questa wireless o di altro tipo, dalla rete alle periferiche. In tal senso segnaliamo gli strumenti HomeGroup e Device Stage che consentono di avere pieno controllo di tutti i dispositivi connessi al computer. Queste sono solo alcune delle novità introdotte da Windows 7, un sistema operativo che si annuncia più agile e completo di Vista ma che, come insegna la storia recente, occorrerà vedere all’opera nell’uso quotidiano.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Microsoft: svelato l’atteso Windows 7