Mighty Mouse: Apple rivoluziona il mouse

Quest’ultima permette all’utente di fare scrolling in
qualsiasi direzione – verticalmente, orizzontalmente e anche diagonalmente – con
movimenti fluidi e naturali. Grazie a queste soluzioni, il Mighty Mouse risulta
adatto per qualsiasi ambito applicativo, dalla visualizzazione di pagine web e
di fotografie, al video editing e alla creazione di musica. Il nuovo mouse
sviluppato e realizzato da Apple è il primo ad integrare più tasti, pur
mantenendo la semplicità dei modelli "mono". Il Mighty Mouse è caratterizzato
da una struttura compatta e liscia con touch sensor programmabili che fungono da
tasti primari e secondari. Con un semplice click sulla parte superiore destra o
sinistra del mouse, gli utenti possono così accedere istantaneamente a numerose
funzionalità. Gli altri due tasti del Mighty Mouse, invece, vengono attivati
facendo pressione sulla Scroll Ball e schiacciando i lati del mouse, e possono
essere facilmente programmati per dare agli utenti accesso con un solo click a
altre applicazioni. 
Il
design, compatto e liscio, risulta confortevole sia per la mano destra che per
la sinistra. Il mouse, inoltre, è dotato di un sensore ottico che permette
movimenti del cursore immediati e accurati su quasi ogni tipo di superficie. Il
Mighty Mouse di Apple,
istallabile sia su sistemi Mac (OS X) che Windows (2000 o XO), è disponibile ad
un prezzo di 55 euro.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Mighty Mouse: Apple rivoluziona il mouse