Mika: concerto spostato all’Alcatraz di Milano

A dire la verità, la grande richiesta di biglietti avrebbe meritato addirittura lo stadio Meazza ma, almeno per questa volta, i sempre più numerosi fan di Mika dovranno accontentarsi di un club, anche se il più capiente di Milano. Vogliamo inoltre segnalare che i tagliandi venduti con la dicitura Magazzini Generali e Limelight restano ugualmente validi e che il concerto avrà inizio alle ore 21,30.L’ennesimo spostamento dell’unica data italiana del tour di Mika arriva a conferma dello straordinario momento di questo artista esploso con il singolo "Grace Kelly" e piazzatosi subito in vetta alla classifica con l’abum d’esordio "Life in cartoon Motion". Dalla rete (My Space) ai palchi di tutto il mondo, la storia del giovane poli strumentista (cantante, tastierista, pianista e percussionista) di origine libanese sembra una favola moderna. Definito come il mix ideale tra lo straordinario Freddie Mercury e gli scatenati Scissor Sisters, Mika ha nei live il proprio punto forte, veri e propri show dove l’artista si trasforma in funambolo capace di unire folle creatività e musica di qualità. Ricordiamo, a tal proposito, che durante i live Mika è accompagnato da altri cinque musicisti.Vero e proprio fenomeno della musica contemporanea, Mika debutterà dal vivo in Italia giovedì 12 aprile all’Alcatraz di Milano, ma sono in molti a credere che per lui si apriranno presto le porte di San Siro e dei palchi più prestigiosi d’Europa.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Mika: concerto spostato all’Alcatraz di Milano