Milan all’inglese, dopo Sheva c’è Senderos

Ecco allora che a rinforzare una rosa provata da età ed infortuni vari sono arrivati e sono in procinto di arrivare nomi da "Premier league", giocatori testati da uno dei campionati più probanti del vecchio continente. Dopo il centrocampista francese Mathieu Flamini, il Milan ha infatti prelevato dall’Arsenal anche il 23enne difensore Philippe Senderos. Per il roccioso centrale ginevrino la formula è quella del prestito con diritto di riscatto, una modalità già adottata per il clamoroso ritorno a Milano di Andriy Shevchenko che, proprio in giornata, è tornato a Milanello per dimenticare in fretta la deludente esperienza al Chelsea."Sono felicissimo di essere qui – ha detto Sheva a caldo -. Sto bene, sono contento. Era tempo che speravo di tornare e già ieri immaginavo che questa trattativa potesse concludersi bene. Per me è come aver vinto una Champions League. Ci sono state delle complicazioni, ma ora che tutto si è risolto sono proprio felice".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Milan all’inglese, dopo Sheva c’è Senderos