Milan: Kakà e gli altri ‘big’ restano a Milano

Non ci sarà quindi nessun altro "caso" Shevchenko, sul cui addio, per altro, il Milan ci tiene a non alimentare polemiche di sorta. Sulla vicenda Kakà (forse la più delicata), per il quale si è tornato a parlare insistentemente del Real di Capello, il Milan chiarisce una volta per tutte che l’intervista rilasciata dal brasiliano al quotidiano spagnolo AS non deve essere fraintesa. Kakà si è infatti detto lusingato delle attenzioni del Real Madrid, ma a meno che non sia il Milan ad accordarsi con i bianchi di Spagna non se ne andrà da Milano.Lo stesso Kakà, precisa il Milan con una nota, quando è stato "raggiunto telefonicamente ha precisato di non aver mai parlato e rilasciato nessun tipo di dichiarazione con nessun giornalista (brasiliano, italiano e soprattutto spagnolo) a proposito del suo futuro calcistico con il Milan". Nessuna fuga di massa, quindi, la società rossonera ha infatti tutta l’intenzione di far rispettare le attuali scadenze dei contratti, indipendentemente da come andrà a finire il caso "calciopoli".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Milan: Kakà e gli altri ‘big’ restano a Milano