Milan: Maldini suona la carica

"Il Milan ha fatto un’ottima stagione – sottolinea Maldini – è in lizza per conquistare l’obiettivo più importante, ci aspetta una bella partita contro il Barcellona". Per quel che riguarda la condizione fisica della squadra, vera incognita prima del derby e della sfida di Champions, il capitano si dice poi sicuro: "Ritrovo un Milan migliore rispetto a quello che ho lasciato tre mesi e mezzo fa, una squadra più fresca, convinta, che si giocherà tanto in questo ultimo mese”. E se l’idea scudetto è ormai abbandonata, ma "La differenza è dovuta al grandissimo campionato che stanno disputando i bianconeri", alla vigilia della partita con l’Inter torna d’attualità l’aggressione subita dai giocatori nerazzurri da parte dei tifosi. Da capitano esperto, Maldini non ha incertezze e dichiara: "Il punto è che manca una certa cultura dello sport da parte di tutto l’ambiente. Da noi non si accetta la sconfitta come parte integrante del gioco e questo sfocia nella violenza". Infine, alla domanda se Inzaghi è da Mondiale, Maldini risponde: "Ogni ct deve fare le proprie scelte in base alle proprie preferenze e al proprio modo di vedere il calcio". Parola di capitano.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Milan: Maldini suona la carica