Milano: Fernando Botero a Palazzo Reale

La prima sezione, "Il circo", presenta una serie inedita di circa 40 lavori, una quindicina di olii e venticinque disegni dedicati all’arte circense. "La sezione storica" ospita invece oltre 70 opere che rappresentano l’intero universo poetico del grande maestro. La figura umana singola è il cardine di molti di questi lavori, tra cui prevalgono le immagini femminili, come la dolente "Donna che piange", la pensierosa "Ragazza di profilo", la vorace "Donna che mangia", ma anche la severa "Donna in piedi", la sciantosa "Celestina" e la monumentale ragazza de "Il bagno". Accanto alle donne, le coppie, come "Uomo e donna" e "Amanti". E ancora si potranno ammirare i soggetti collettivi, davvero notevoli, spezzoni di storie vissute, prese dalla vita quotidiana colombiana, spesso drammatiche come "La via" e "Pablo Escobar morto". Degna di nota è poi la sezione "Abu Ghraib", con l’atmosfera che cambia del tutto e precipita nell’inferno del famigerato carcere iracheno, tristemente famoso per le torture ai prigionieri di guerra.Le immagini che hanno fatto il giro del mondo si ritrovano in questi quadri drammatici, dove il colore predominante è il rosso del sangue, gli occhi sempre coperti da bende, i corpi abnormi nudi legati, spesso in posizioni impossibili, o di violenza sessuale, le bocche aperte in smorfie di dolore. Saranno esposte circa quaranta opere, realizzate in poco più di un anno di lavoro e presentate per la prima volta a Roma nel 2005 e poi a Berkeley, a New York e in Germania. Completano il percorso della mostra dedicata a Botero sei sculture monumentali che saranno collocate in città, tra la piazzetta Reale, la Galleria Vittorio Emanuele, il Castello Sforzesco, Corso Vittorio Emanuele e la Stazione Centrale. Opere di grandi volumi, in bronzo – che invitano a fermarsi, toccarle, girarci attorno – animeranno le strade milanesi, rivelando appieno la forza creativa di Botero.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Milano: Fernando Botero a Palazzo Reale