Milano: I Promessi Sposi a San Siro

L’opera si appoggia ad un’imponente produzione: dieci protagonisti, dieci comprimari, quaranta ballerini, un numero altissimo di tecnici, costumisti, truccatori, parrucchieri, impegnati su un palcoscenico realizzato su tre pedane rotanti per un fronte di quaranta metri ed una altezza che arriva a sedici metri con le guglie del Duomo.La scenografia è firmata da Luciano Ricceri, i costumi sono di Alessandro Lai, i gioielli di Gerardo Sacco, le luci di Franco A.Ferrari, le coreografie di Mauro Astolfi, maestro d’armi Renzo Musumeci Greco. Le musiche di Pippo Flora, che ha realizzato anche gli arrangiamenti, sono state registrate da una grande orchestra sinfonica di settanta elementi, la Nova Amadeus, diretta dal Maestro Renato Serio che ha curato l’orchestrazione dell’Opera. Per le voci: il coro polifonico di quaranta elementi di Maria Grazia Fontana. Presenza solistica di grande livello: al pianoforte Sergio Cammariere.I protagonisti dell’opera sono quasi tutti nomi affermati nel mondo dello spettacolo musicale italiano con l’inserimento di validi emergenti e ricoprono così i ruoli: Renzo è Graziano Galatone; Lucia è Noemi Smorra; Don Rodrigo è Giò Di Tonno; La Monaca di Monza è Lola Ponce; L’Innominato è Vittorio Matteucci; Fra Cristoforo e il Cardinale Borromeo è Christian Gravina; Don Abbondio è Antonio Mameli; L’Avvocato Azzeccagarbugli è Antonio Gobbi; Agnese é Paola Lavini; Il Griso è Alessandro Calamai; La madre di Cecilia è Chiara Luppi; Egidio è Enrico d’Amore; Perpetua è Brunella Platania; Il Conte Attilio è Christian Mini.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Milano: I Promessi Sposi a San Siro