Milano: Modigliani, una storia segreta

Per la prima volta a Milano sarà esposto il dipinto a olio "Jeune femme à la guimpe blanche" che ritrae Simone Thiroux, la donna con la quale, nel 1916, Amedeo Modigliani ebbe una fugace relazione da cui nacque Gérald, mai riconosciuto dal padre. Accanto al dipinto, disegni, schizzi e alcune sculture d’après dell’artista, ritratti e opere dei suoi amici italiani e francesi, oltre a lettere e fotografie di familiari."Il dipinto – spiega il curatore Massimo Risposati, vice Presidente del Modigliani Institut – ha una materia pittorica leggera, quasi trasparente, quasi un non finito, a differenza di molti quadri di Modigliani che hanno un pigmento pittorico molto marcato. Forse una preveggente intuizione di un processo di sparizione che avrebbe toccato tutti i protagonisti della storia".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Milano: Modigliani, una storia segreta