Mimmo Jodice in mostra a Milano

Da Torino a Trieste, da Bolzano a Stromboli la mostra è un inedito viaggio visivo, un lungo e affascinante "Grand Tour" fotografico nel nostro Paese. Accompagnata da un volume omonimo edito da Contrasto – con testi di Francine Prose, Roberta Valtorta e Alessandra Mauro – la mostra "Perdersi a guardare. Trent’anni di fotografia in Italia" propone 160 fotografie tutte in bianco e nero e di grande formato.Come tante tappe uniscono tra loro, per associazioni visive ed estetiche, foto celebri con altre inedite, vedute di una Napoli nascosta e da scoprire con scorci inattesi di Roma e di Milano, del paesaggio in continua trasformazione e di piazze e vicoli, monumenti quasi sconosciuti e riscoperti ora con la macchina fotografica e lo sguardo sempre straniato e nuovo di Jodice. Un viaggio tra visione e realtà, tra un passato ancora così vivo e un presente problematico, che ci permette di conoscere (e riconoscere) la bellezza composita e varia del nostro paese e la grandezza interpretativa di Mimmo Jodice, uno dei più sensibili e originali interpreti della fotografia italiana.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Mimmo Jodice in mostra a Milano