Mini 2010: novità per motori e modelli

La nuova MINI One Cabrio, ad esempio, sarà spinta da un motore quattro cilindri a basso consumo e dalle ridotte emissioni che sviluppa 72 kW/98 CV. Modifiche mirate del sistema propulsivo si segnalano anche per MINI Cooper S, MINI Cooper S Clubman e sulla MINI Cooper S Cabrio, il cui nuovo motore quattro cilindri 1,6 litri sviluppa ora 135 kW/184 CV (un incremento di 7 kW) a 5.500 giri/min. e dispone di una coppia massima di 240 Nm già da 1.600 giri/min. Una funzione Overboost permette l’aumento temporaneo della coppia fino ad un massimo di 260 Nm per brevi periodi, mettendo a disposizione del guidatore un’ulteriore spinta quando serve un’accelerazione particolarmente dinamica. La MINI Cooper S accelera da 0 a 100 km/h in 7,0 secondi e raggiunge una velocità massima di 228 km/h. La nuova MINI Cooper S Clubman accelera ora da 0 a 100 km/h in 7,5 secondi e raggiunge una velocità massima di 227 km/h, ma consuma mediamente 5,9 litri/100 km. La nuova MINI Cooper S Cabrio raggiunge i 100 km/h in 7,3 secondi ed una velocità massima di 225 km/h.

Un aumento di 2 kW nella potenza del suo motore 1,6 litri aspirato, che ora si attesta sui 90 kW/122 CV, sottolinea ulteriormente la sportività della MINI Cooper. Il quattro cilindri – con la distribuzione completamente variabile e l’ottimizzazione di altri dettagli – genera la potenza massima a 6.000 giri/min. e la coppia massima di 160 Nm a 4.250 giri/min. La MINI Cooper accelera da 0 a 100 km/h in 9,1 secondi. La velocità massima è di 203 km/h. La nuova MINI Cooper Clubman accelera invece da 0 a 100 km/h in 9,8 secondi e raggiunge una velocità massima di 201 km/h. La nuova MINI Cooper Cabrio arriva poi a 100 km/h in 9,8 secondi e raggiunge una velocità massima di 198 km/h.

Con la cilindrata aumentata da 1,4 litri ad 1,6 litri e con la potenza aumentata di 2 kW a 72 kW/98 CV, la nuova MINI One 72 kW può ora vantare una maggiore agilità. Il suo motore ampiamente rivisto permette inoltre di ridurre ulteriormente le emissioni di CO2. Il quattro cilindri, equipaggiato di controllo completamente variabile della distribuzione, eroga la sua potenza massima a 6.000 giri/min. La coppia massima è stata portata a 153 Nm, con un aumento di 13 Nm, ed è disponibile fin dai 3.000 giri/min. La MINI One 72 kW accelera da 0 a 100 km/h in 10,5 secondi – 0,4 secondi in meno rispetto al suo predecessore – e la velocità massima è ora di 186 km/h. Anche la nuova MINI One Clubman trae beneficio dalle diverse soluzioni tecnologiche tese ad ottimizzare il motore: richiede 11,1 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h e raggiunge una velocità massima di 185 km/h.

Il nuovo motore da 72 kW/98 CV equipaggerà poi la nuova MINI One Cabrio che accelera da 0 a 100 km/h in 11,3 secondi e raggiunge una velocità massima di 181 km/h. La vettura rappresenta la variante d’ingresso che completa la gamma insieme ai modelli MINI Cooper S Cabrio e MINI Cooper Cabrio. Sempre a proposito di novità, la MINI One 55 kW monta ora un quattro cilindri da 1,6 litri con potenza di 55 kW/75 CV a 6.000 giri/min., con una coppia di 140 Nm – superiore di 20 Nm – e può essere utilizzata già da 2.250 giri/min. MINI One 55 kW di accelerare da 0 a 100 km/h in 13,2 secondi e di raggiungere una velocità massima di 175 km/h.

La nuova linea MINI One MINIMALISM, che si concentra ancora di più sulla riduzione dei consumi e delle emissioni, monta il motore quattro cilindri della MINI One 55 kW e ottiene gli stessi valori prestazionali, ma raggiunge un grado di efficienza superiore. Misure MINIMALISM estremamente mirate e largamente impiegate portano i consumi medi a 5,1 litri/100 km nel ciclo EU e tagliano le emissioni di CO2 a 119 g/km. La linea MINI One MINIMALISM vanta un cambio manuale a sei velocità ed il sistema di controllo della stabilità DSC di serie. All’esterno, tra le caratteristiche di maggiore spicco, vi sono le ruote ottimizzate aerodinamicamente, gli elementi di design esclusivi Pepper White sulla griglia del radiatore e sui rivestimenti degli specchietti esterni ed un logo specifico per il modello.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Mini 2010: novità per motori e modelli