Mini E: la piccola elettrica di BMW è realtà

Per quanto riguarda la potenza, l’elettromotore della MINI E eroga una coppia massima di 220 Newtonmetri che consente di realizzare un’accelerazione continua da 0 a 100 km/h (0-62 mph) in 8,5 secondi. La velocità massima è limitata elettronicamente a 152 km/h (95 mph).

Passando ai consumi, per una ricarica completa occorrono al massimo 28 kWh di corrente elettrica. In relazione all’autonomia della vettura, un kWh copre quindi una distanza di 4,4 miglia.

La MINI E sarà messa a disposizione nell’ambito di un progetto pilota a clienti privati e aziendali negli Stati federali degli USA California, New York e New Jersey.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Mini E: la piccola elettrica di BMW è realtà