Miss Digital World: vince la giapponese MI

Miss Digital World 2005 è infatti una bellezza da capogiro: tratti orientali, capelli neri lisci e occhi marroni. Alta 163 cm, MI può inoltre contare su misure di tutto rispetto: 88-59-89. Durante la sua lunga corsa al trono, la miss in 3D ha dovuto battere la concorrenza di parecchie pretendenti al titolo, arrivando con merito alla finale a 15. Qui ha sconfitto avversarie come: le francesi Lea Duvall (Claude Destribats) e Yeva (Cecile Docourt); le tedesche Henrie Weatherall (Gabriele Heigl), Atlanta Moriah (Stefan Beckhusen) e Dragon Girl (Stefan Beckhusen); le italiane Patrizia (Alessandro Valori), Lei (Davide Alidosi) e Alina (Marco Fantechi); le statunitensi Synthia (Brian Coburn), Sonia (Brian Doty) e Bella (Mike Donahue);
l’indiana Xara (Manikant Kujur); l’argentina Carlita (Rodolfo Casaubon); la brasiliana Elma Silva (Waniel Jorge). MI, Miss Digital World 2005, succede a “Katty-ko”, la vincitrice della passata edizione del concorso ideato dal napoletano Franz Cerami. Al designer giapponese Ichi Yoshimoto vanno invece 5mila dollari e la soddisfazione di aver creato una nuova Star.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Miss Digital World: vince la giapponese MI