Miss Italia: squalificata Raffaella Modugno, anche lei paga il nudo online

Raffaella Modugno

Quest’anno era già toccato ad Alice Bellotto, Miss Wella Veneto, e l’organizzazione si è dimostrata ferrea anche nei confronti della campana Raffaella Modugno: miss Curve d’Italia – Elena Mirò Lazio è stata squalificata da Miss Italia 2011.

Come nel caso di Alice Bellotto, squalificata per le foto online dalle quali trasparivano “atteggiamenti provocatori”, anche per Raffaella Modugno l’esclusione è scattata per l’elemento provocazione. Chiamati a giudicare le immagini della miss, dopo numerose segnalazioni, Patrizia Mirigliani e l’ufficio legale di Miss Italia hanno deciso di adottare per Raffaella lo stesso drastico provvedimento preso per Alice Bellotto.

Delusione a parte, si può discutere su eventuali aggiornamenti al regolamento, ma non sull’interpretazione che, al punto 8, parla chiaro: le aspiranti miss “non devono essere mai state ritratte in pose di nudo, o comunque sconvenienti”. A Raffaella Modugno, ventitreenne della provincia di Avellino, non rimane altro che il rammarico di essere stata esclusa per scatti sexy che oggigiorno non fanno più notizia… salvo in questi rari casi.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Miss Italia: squalificata Raffaella Modugno, anche lei paga il nudo online