Modena: spunta un dipinto di Raffaello

Ad attribuire il quadro al Raffaello, con l’ausilio di moderne tecniche, è stato Mario Scalini, soprintendente ad interim di Modena e Reggio Emilia e titolare della soprintendenza di Siena e Grosseto.Lo stesso Scalini ha affermato che il piccolo dipinto di 30 x 40 cm è un frammento della prima redazione della "Madonna della Perla", opera commissionata a Raffaello dal conte di Canossa ed oggi esposta al Museo del Prado di Madrid.Rimasto incompiuto a causa della morte di Raffaello, il quadro rinvenuto a Modena sarebbe stato dapprima completato dal pittore Giulio Romano nel ’600 e poi ancora ritoccato in epoca successiva.Il valore del dipinto, sempre per Scalini, potrebbe ora impennarsi fino a sfiorare i 30 milioni di euro.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Modena: spunta un dipinto di Raffaello