Mondiale per Club: Barcellona sconfitto

A decidere l’incontro è stato Adriano che, a meno di dieci minuti dal fischio finale (36esimo s.t.), ha concluso nel migliore dei modi un contropiede di Iarley, regalando così il successo alla tenace squadra di Abel Braga. Proprio la grinta ed il dinamismo dei giovani brasiliani si sono dimostrati più efficaci della tattica degli spagnoli. Il Barcellona, infatti, pur rendendosi più volte pericoloso, nella finale di Yokohama è sembrato patire il pressing ed il contropiede degli avversari, non riuscendo a sprigionare tutto il potenziale a disposizione e a spingere come al solito sulle fasce con i cursori Zambrotta e Van Bronckhorst.Mentre Adriano è già diventato un eroe per i tifosi dell’Internacional, per le squadre del vecchio continente si conferma il tabù del neonato Mondiale per Club. A farla da padrone, almeno finora, sono infatti stati i brasiliani.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Mondiale per Club: Barcellona sconfitto