Mondiali 2010 a Sky: la smentita

In pratica, Sky avrebbe potuto trasmettere tutte le partite del massimo evento calcistico del 2010, come avverrà con i mondiali in programma per il 2006 in Germania. Ricordiamo che il prossimo anno la televisione di stato trasmetterà solo le partite giocate dalla nazionale azzurra, il cui numero dipenderà dal risultato che raggiungerà l’Italia nel torneo, oltre alle semifinali e alla finale. Ovviamente, i vertici di Viale Mazzini non hanno gradito la notizia ed hanno subito deciso di inviare una lettera urgente alla Fifa, annunciando un possibile ricorso legale. Ma la risposta della Federazione internazionale non si è fatta attendere ed è arrivata i Rai con altrettanta urgenza. Si tratta di una secca smentita, con la quale la Fifa comunica di non aver ancora preso alcuna decisione in merito ai diritti televisivi per i Mondiali del 2010. Per la Rai, la decisione di vendere a Sky senza consultare le parti coinvolte nell’offerta, sarebbe stata una decisione inconcepibile. La televisione nazionale ha infatti già aderito ad un accordo preliminare con la Fifa per i Mondiali del Sudafrica, lanciando un offerta di 165,4 milioni di euro.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Mondiali 2010 a Sky: la smentita