Mondiali: bronzo per Federica Pellegrini

Ad appena 18 anni e con un futuro più che roseo davanti, la Pellegrini non fa drammi e si dice soddisfatta della medaglia di bronzo e del tempo ottenuto, ancora al di sotto del muro di 1’57″. L’1’56″97 ottenuto in finale non è però bastato a ribattere i colpi di una Manaudou disarmante per la facilità con cui ha stabilito il nuovo record di 1’55″52, senza dimenticare l’altrettanto stupefacente 1’55″68 della Lurz.Per la nostra Federica resta comunque la soddisfazione di aver confermato, durante un appuntamento importante come i Mondiali di Melbourne, quanto di buono fatto fino ad oggi e di avere tutte le potenzialità per migliorare ancora. Fare meglio di un’icona del nuoto femminile come Franziska Van Almsick, che prima dei mondiali deteneva il record dei 200 s.l., non è certo da tutte.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Mondiali: bronzo per Federica Pellegrini