Mondiali: sexy tifose olandesi cacciate dallo stadio

Nonostante i visi angelici e le forme abbondanti, alla Federazione internazionale non è infatti sfuggito il collegamento tra gli abiti delle ragazze, peraltro un semplice vestitino arancione, e un noto marchio di birra olandese.Difficile dunque sapere se sia stata un’operazione commerciale o solo una trovata delle ragazze, ma quella forma di pubblicità non è affatto piaciuta all’unica marca di birra presente al Mondiale in qualità di sponsor.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Mondiali: sexy tifose olandesi cacciate dallo stadio