Monica Bellucci in ‘Prince of Persia’

La
Bellucci, per la prima volta impegnata come doppiatrice, interpreta il ruolo
dell’ancella Kaileena, un personaggio tanto irreale quanto complesso. Quando il Principe,
protagonista dell’avventura, conobbe Kaileena, lei era una serva dell’Imperatrice.
Adesso il Principe l’ha salvata da Shahdee e lei per sdebitarsi lo aiuterà ad accedere alla sala centrale del Castello e ad evitare la creazione delle Sabbie del Tempo.
Per Monica Bellucci quindi un nuovo confronto con un personaggio legato al mondo
del virtuale, arrivato dopo la sua interpretazione di Persefone in
“Matrix Reloaded”. Un impegno non facile, come lei stessa commenta:
“Per me è stata una sfida, un lavoro molto duro, anche perché non potevo utilizzare il linguaggio del corpo. Ho dovuto per la prima volta puntare solo sulla mia voce, per di più sia in francese che in inglese.”
L’attrice ha inoltre spiegato come sia difficile doppiare un videogame, riuscire
a dare anima ad un personaggio che è frutto della fantasia. Monica non ha però
nascosto un suo coinvolgimento con le caratteristiche del personaggio di
Kaileena: “Sono rimasta molto affascinata dal lato oscuro del mio personaggio,-
dichiara in un’intervista -  una coraggiosa e tenebrosa combattente. Proprio come
me.” Se nella versione italiana del gioco il doppiaggio di Kaileena non
sarà della Bellucci, un altro divo del cinema presterà comunque la sua voce.
Sarà infatti il bel Gabriel Garko a far parlare il Principe, personaggio
principale di questa coinvolgente avventura interattiva. Doppiaggi a parte,
l’attesa per l’uscita del nuovo “Prince of Persia” coinvolge milioni
di giocatori in tutto il mondo. Il titolo promette ripetere il grandissimo
successo ottenuto dall’episodio precedente, un videogame che è riuscito a
vendere oltre 2,4 milioni di copie nel mondo, per un incasso record superiore ai 100 milioni di euro.
“Prince of Persia – Spirito Guerriero” si presenta ancora più
avvincente, arricchito da nuove ambientazioni e da nemici ancora più feroci.
Obbiettivo? Sfuggire al Dahaka e recarsi al luogo in cui si generano le Sabbie, viaggiare indietro nel tempo e arrestare la creazione delle Sabbie
stesse, il tutto condito da innumerevoli combattimenti e tanto inquietante
mistero.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Monica Bellucci in ‘Prince of Persia’